rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Cronaca

Aggredisce una 30enne davanti ad un locale e la ferisce alla testa con una bottigliata: denunciato 24enne

L'episodio è avvenuto in via del Taglio: il cittadino dominicano è stato raggiunto anche da un ordine di espulsione, la donna è in ospedale

Prima la lite all'interno del locale, poi l'aggressione a colpi di bottigliate all'esterno e il ferimento alla testa di una donna di 30 anni. Un 24enne dominicano è stato bloccato e denunciati dai poliziotti che, nel fine settimana, sono intervenuti nella zona di via del Taglio a Parma. Lo straniero, irregolare sul territorio, è stato accompagnato al centro per i rimpatri di Gradisca d’Isonzo e verrà espulso. 

La Polizia di Stato di Parma, nel fine settimana scorso, è intervenuta nei pressi di un noto locale sito in strada del Taglio, in seguito a una richiesta di intervento, giunta sull’utenza 113, relativa a una lite tra un uomo e una donna, all’esito della quale la donna aveva riportato delle ferite alla testa. Giunte sul posto, le volanti, dopo aver constatato che la donna ferita era già stata trasportata in ospedale, hanno preso immediatamente contatti con i presenti in grado di riferire sui fatti, individuando anche il presunto responsabile.

I testimoni, in particolare, hanno riferito che, nel corso della serata, all’interno del locale, era nato un diverbio tra un uomo, successivamente identificato per un cittadino dominicano di 24 anni e una sua connazionale di 30 anni, poi degenerato nella parte esterna del locale medesimo. All’esterno del locale, infatti, dopo una serie di minacce anche di morte da parte dell’uomo nei confronti della donna, la lite sarebbe passata alle vie di fatto, anche mediante il lancio di una bottiglia di vetro da parte del 24enne, tanto che la donna ha riportato delle lesioni tali da dover essere immediatamente accompagnata presso il Pronto Soccorso per essere medicata.

Ricostruito l’accaduto, il responsabile dell’aggressione è stato accompagnato in Questura. Qui sottoposto ai rilievi fotodattiloscopici da parte del personale della Polizia Scientifica, è stato identificato per un cittadino dominicano di 24 anni ed è stato denunciato, dal personale delle Volanti, per i reati di lesioni e minacce aggravate, per il reato di lancio pericolo di oggetti, oltre a essere sanzionato, essendo palesemente alterato dall’abuso di sostanze alcoliche, anche per l’illecito amministrativo dell’ubriachezza molesta. Al termine di tali accertamenti, è stata attenzionata anche la posizione del cittadino dominicano, il quale è risultato irregolare sul territorio nazionale in quanto privo del permesso di soggiorno.

Per tale ragione, messo immediatamente a disposizione dell’Ufficio Immigrazione, è stato espulso dal territorio nazionale e, a tal fine, accompagnato presso il centro per i rimpatri di Gradisca d’Isonzo, ove sarà trattenuto fintantoché non verranno ultimate le procedure per il definitivo rientro del medesimo presso il proprio Paese d’origine. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce una 30enne davanti ad un locale e la ferisce alla testa con una bottigliata: denunciato 24enne

ParmaToday è in caricamento