Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca San Leonardo / Via Trento

Via Trento, festa in casa interrotta dalla polizia: multati 8 stranieri

I vicini hanno chiamato gli agenti dopo aver sentito alcuni schiamazzi

Hanno organizzato una festa all'interno di un'abitazione di via Trento a Parma ma il party improvvisato è stato interrotto dai poliziotti delle Volanti che si sono recati sul posto ed hanno multato tutti gli otto partecipanti - nigeriani, liberiani e ivoriani -- per la violazione delle norme anticontagio.

L'episodio è avvenuto nella serata di ieri in via Trento: alcuni vicini hanno sentito gli schiamazzi ed hanno avvertito la polizia. Gli inquirenti, che sono arrivati sul posto pochi minuti dopo la segnalazione, hanno effettuato un sopralluogo in zona. Le urla e gli schiamazzi, in effetti, si sentivano anche dall'esterno e molti vicini si erano allarmati per la situazione che si era venuta a creare. 

Gli agenti, come prima cosa, hanno suonato al campanello: la padrona di casa ha aperto e alla domanda relativa alle persone  presenti all'interno dell'abitazione ha risposto che effettivamente non aveva il domicilio nella stessa abitazione. Considerando il fatto che le feste, pubbliche ma anche private, sono vietate i poliziotti hanno identificato i presenti. Per otto cittadini stranieri è scattata una sanzione da 400 euro per aver violato le norme anticontagio e i decreti che regolamentano le attività consentite e quelle vietate. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Trento, festa in casa interrotta dalla polizia: multati 8 stranieri

ParmaToday è in caricamento