Via Venezia: da lunedì 9 marzo lavori sulla rete gas e circolazione a senso unico

Da lunedì 9 marzo inizieranno i lavori di adeguamento della linea gas in via Venezia, che si concluderanno il 26 maggio. La strada sarà percorribile solo a senso unico, in direzione di via Trento, nei tratti di volta in volta interessati dall’attività di cantiere

Da lunedì 9 marzo inizieranno i lavori di adeguamento della linea gas in via Venezia, che si concluderanno il 26 maggio. La strada sarà percorribile solo a senso unico, in direzione di via Trento, nei tratti di volta in volta interessati dall’attività di cantiere. Sempre da lunedì 9 marzo, per circa 3 settimane, verrà effettuato un analogo intervento in via Genova, che comporterà la chiusura temporanea su entrambi i lati della carreggiata stradale, sempre limitatamente ai tratti oggetto dei lavori.

I suddetti interventi sono stati anticipati rispetto al periodo estivo (tradizionalmente consacrato a questo tipo di lavori) per evitare il rischio di gravi interferenze che si sarebbero create con cantieri già pianificati di estendimento della rete del teleriscaldamento e rifacimento dei sottoservizi in via San Leonardo. Nel dettaglio i cantieri comporteranno i seguenti modifiche viabilistiche: Il cantiere su via Venezia, che interesserà complessivamente il tratto compreso fra da via Paradigna e via Trieste prevede l’istituzione di un senso unico di marcia nei tratti interessati dai lavori. Avrà una durata di due mesi e mezzo (dal 9 marzo al 26 maggio) e sarà organizzato in 5 fasi. Il cantiere comporterà la chiusura della corsia nord di via Venezia (quella sul lato di via Paradigna) per fasi successive. Nelle zone volta per volta interessate verrà istituito il senso unico di marcia in direzione ovest (verso San Leonardo), al fine di ridurre il disagio ai residenti ed alle attività presenti nella zona, e di agevolare il trasporto pubblico.

Fase 1. il cantiere aprirà il 9 marzo e durerà per due settimane, fino al 22 marzo; il tratto stradale interessato andrà da via Bologna (rotatoria esclusa) a via Verona (incrocio incluso); Fase 2. dal 23 marzo, per 3 settimane, il cantiere si svilupperà da via Verona; (incrocio escluso) fino alla rotatoria con strada Naviglio Alto (rotatoria compresa), e dovrebbe terminare il 12 aprile. Fase 3. dal 13 aprile, per 2 settimane, il cantiere si sposterà nel tratto fra strada Naviglio Alto (rotatoria esclusa, quindi riaperta) fino a via Bedarida (incrocio compreso), con termine previsto per il 26 Aprile; Fase 4. dal 27 aprile, per 2 settimane, i lavori interesseranno il tatto da via Bedarida all’incrocio con via Trieste -Benedetta, con termine presunto il 10 maggio; Fase 5. dall’11 Maggio l’ultima fase dei lavori si svolgerà in corrispondenza dell’incrocio fra Trieste, via Benedetta e Venezia, con ultimazione dell’intervento prevista per il 26 Maggio.

Per tutta la durata dei lavori sarà comunque impossibile percorrere l’intera via Venezia partendo dall’incrocio di via Trento per dirigersi verso la tangenziale: il traffico locale ma solo di transito, sarà quindi deviato su percorsi alternativi.

Il cantiere di via Genova, che interesserà il tratto compreso fra il numero civico 3 e l’incrocio con via Imperia (compreso), prevede l’istituzione temporanea del divieto di circolazione nelle aree di cantiere.La durata del cantiere sarà circa 3 settimane in un’unica fase. I lavori inizieranno il 9 marzo 2015 e termineranno il 29 Marzo. Insieme al divieto di circolazione è prevista l’istituzione del divieto di sosta permanente con rimozione forzata su entrambi i lati. L’accesso ai residenti sarà consentito a seconda delle fasi di cantiere. L’Azienda Tep provvederà alla deviazione dei bus interessati, dando opportuna comunicazione dei percorsi alternativi delle linee di trasporto pubblico.

Contatti: Iren: - Centralino: 05212481 – impresa 3357567181  - Pronto intervento guasti: 800343434 Comune di Parma: - Contact Center: 052140521- Email Contact Center: 052140521@comune.parma.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La psicosi della banda armata di spranghe: ma è solo una fake social

  • Si schiantano in auto contro un tir in A1: muoiono una 24enne incinta e il suocero 76enne

  • VIRUS CINESE | CASO SOSPETTO A PARMA: donna al Maggiore

  • "Fascista di m... ti prendo a schiaffi": candidata della Lega aggredita e minacciata a Sissa

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Fontanellato, operaio investito da un muletto: 59enne gravissimo al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento