menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Venezia, scappa dalla Polizia e getta la marijuana in un cortile: pusher in manette

L'uomo si è dato alla fuga, ritrovandosi in una via chiusa ha cercato di disfarsi di 15 grammi di 'erba'

Nell'ambito di un controllo una volante della Polizia ha individuato un cittadino sospetto in Via Venezia. Erano le 22:30 di lunedì sera, quando un nigeriano, uno dei pusher abituali frequentatori di quella zona,  alla vista della volante si è dato alla fuga. Intercettato in una via chiusa, il giovane ha cercato di sbarazzarsi di un involucro bianco che aveva con sè. Conteneva 15 grammi di marijuana, è stato ritrovato in un giardino condominiale poco dopo dai poliziotti che avevano visto la scena. Il pusher è stato bloccato e addosso gli sono stati trovati tre telefoni cellulari che probabilmente utilizzava per contattare i clienti. Il nigeriano era titolare di un permesso di soggiorno scaduto nel dicembre del 2016. Le autorità hanno proceduto con il diniego dello status di rifugiato politico. E' un richiedente asilo, che però, per legge, non può essere espulso. Il nigeriano ha precedenti per interruzione di pubblico servizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento