menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Venezia, si sottrae al controllo e prende a calci e pugni i poliziotti: 27enne in manette

Il giovane in bicicletta ha visto gli agenti ed ha cercato di scappare, finendo nella siepe. La corsa è proseguita a piedi: i poliziotti lo hanno bloccato in via Naviglio Alto

Quando si è accorto che volevano controllarlo ha cercato di scappare a bordo della sua bicicletta con l'obiettivo di evitare di essere fermato. In via Venezia un 27enne che si trovava sul posto con la sua bici è partito di tutta fretta ed è finito dentro una siepe ma si è rialzato subito. La fuga è proseguita a piedi: i poliziotti lo hanno inseguito per alcune centinaia di metri: nel momento del contatto il giovane ha reagisto, sferrando calci e pugni ad un agente. Il 27enne è stato infine bloccato in via Naviglio Alto e portato in Questura per l'identificazione. Il poliziotti invece ha rimediato alcune lesioni, guaribili in circa 15 giorni. Per il giovane in fuga sono scattate le manette per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate: con sè aveva un ingente quantità di denaro. Sono in corso accertamenti per capire se quei soldi sono il frutto di qualche attività illegale. Il giovane ha precedenti per ricettazione e spaccio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento