menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Benvenuti in via Venezia, il supermarket dello spaccio

Viaggio inchiesta nei luoghi frequentati dai pusher che, ogni sera, regolarmente alle 20, aprono la vendita di sostanze stupefacenti e tutto procede come in un market: "Ormai siamo abituati, tutti sanno la loro attività, la Polizia arriva e loro si nascondono ma purtroppo il problema persiste"

Un supermarket ben fornito e a prezzi abbordabili. Aperto ogni giorno dalle 20 alle 2. E' questa la fotografia dei residenti di via Venezia, nel cuore del quartiere San Leonardo, delle strade e dei vicoli del quartiere e di via Venezia in particolare. Un market illegale che frutta ogni migliaia di euro alle organizzazioni criminali e si regge sulla presenza di tanti clienti che qui sanno di poter trovare la 'merce' che cercano. La consegna può anche avvenire a domicilio, o appena scesi dalla propria auto. Spesso, come al mercato, è il venditore che stimola l'acquirente. "Ogni volta che passo qui per tornare a casa" ci dice un giovane residente "qualcuno mi chiede se voglio comprare e cosa voglio comprare, ma ormai dovrebbero sapere che non sono interessato". Si muovono in bicicletta per fare le consegne e si nascondono all'arrivo delle forze dell'ordine. "Qui la Polizia passa spesso, secondo me il quartiere è sotto controllo, ma i pusher riescono comunque a svolgere la loro attività quotidiana, fatta di più consegne di piccole quantità di sostanze stupefacenti". Cocaina, marjiuana e hashish al supermarker di via Venezia si può trovare di tutto, scegliere il prodotto preferito ed acquistarlo, sotto gli occhi dei residenti, a pochi passi dalle loro case. "Qui lo spaccio si svolge regolarmente" afferma un residente di via Venezia all'angolo con via Cuneo "ormai per noi è un'abitudine. Ogni sera la stessa scena, secondo me hanno deciso di spartirsi il 'territorio' in questa via e si muovono di conseguenza

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento