Cronaca Centro / Via Giuseppe Verdi, 2

Tunisino tenta di rubare un cellulare: dentro la confezione c'è solo il caricabatterie

Era agli arresti domiciliari, è uscito di casa per rubare un telefono cellulare in un negozio di via Verdi ma si è ritrovato, nella confezione, solo il caricabatterie. Ma gli agenti c'erano e l'hanno denunciato

Era agli arresti domiciliari, è uscito di casa per rubare un telefono cellulare in un negozio di via Verdi ma si è ritrovato, nella confezione, solo il caricabatterie. Del telefono non c'era traccia ma dei poliziotti e dei gestori dell'esercizio commerciale sì. E' la storia di O.A., un tunisino di 32 anni, regolare sul territorio nazionale e residente a Parma.

Così è stato fermato ed ha riconsegnato la confezione in negozio ma si è accorto che dentro c'era solo il caricabatterie. Gli agenti delle Volanti, che nel frattempo sono giunti sul posto, lo hanno denunciato a piede libero per tentato furto. L'episodio è avvenuto ieri pomeriggio verso le ore 14.30: un cliente si è accorto che il giovane nascondeva la confezione di cartone sotto il giubbotto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tunisino tenta di rubare un cellulare: dentro la confezione c'è solo il caricabatterie

ParmaToday è in caricamento