Via Verona, parcheggio distrutto davanti al supermercato: proteste dei residenti

Degrado strutturale nel quartiere San Leonardo. In via Verona, di fianco ad un supermercato, i residenti segnalano un grosso pericolo per la sicurezza dei pedoni e degli automobilisti

Il parcheggio di via Verona. foto: Christian Donelli/ParmaToday

Degrado strutturale nel quartiere San Leonardo. In via Verona, di fianco ad un supermercato, i residenti segnalano un grosso pericolo per la sicurezza dei pedoni e degli automobilisti. Un parcheggio dissestato da tempo. Chi passa di qui per lavoro o per andare a fare la spesa è ormai esasperato. "Questo parcheggio è veramente pericoloso, è incredibile che non l'abbiano ancora messo a posto". E' una residente a parlare: poco prima una signora anziana ha rischiato seriamente di cadere e il tema della sicurezza del parcheggio, nella mattinata di ieri, ha fatto il giro del quartiere.

Come si può vedere dalle immagini la maggior parte dei mattoni è divelta e le condizioni della struttura sono al limite della chiusura per motivi di sicurezza. Ma nessuno è ancora intervenuto e il parcheggio 'killer' di via Verona continua a rimanere nelle condizioni di sempre. "Qui l'acqua si vede sotto le mattonelle che stanno pian piano venendo via tutte. Andrebbe rifatto tutto ma questa volta bene, con un minimo di decenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • Influenza: a Parma il primo caso in un bimbo di 9 mesi

  • Coronavirus: a Parma 15 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento