menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Zarotto, zigzaga tra le auto ubriaco: denunciato 50enne

Domenica pomeriggio in via Zarotto gli agenti della Polizia municipale sono intervenuti in seguito ad alcune segnalazioni: l'uomo aveva un tasso di alcool di 6 volte superiore a quello consentito

Patente ritirata e denuncia per guida in stato di ebbrezza a carico un croato di 50 anni da parte degli agenti della Polizia municipale che lo hanno colto sul fatto in via Zarotto, domenica 26 agosto, verso le 15,30. Gli agenti sono stati allertati della presenza di un autista in evidente stato confusionale proprio la lungo via che conduce da via Sidoli all’incrocio con strada Elevata.

Alcune segnalazioni sono pervenute alla centrale operativa di via del Taglio da cittadini preoccupati a seguito dalla presenza sulla carreggiata di una Chevrolet blu scuro che sbandava. Molte persone lungo la strada hanno notato la guida pericolosa del conducente della Chevrolet ed hanno collaborato con le forze dell’ordine per porre termine al suo zigzagare. Gli agenti del corpo di polizia municipale lo hanno fermato e gli hanno chiesto di mostrare i documenti.

L’uomo era in evidente stato di ubriachezza: a testimoniarlo oltre la guida pericolosa, anche il tasso alcolemico. Si tratta di un cittadino croato, residente a Parma, di 50 anni, con un tasso alcolemico di circa sei (6) volte superiore a quanto consentito dalla legge, al limite del coma etilico. E’ stato allertato il 118 ma, giunta sul posto l’ambulanza e verificati i parametri vitali, la persona ha rifiutato il ricovero.

Il cittadino croato è stato quindi denunciato a piede libero per il reato di guida in stato di ebbrezza ed accompagnato presso la propria abitazione, ha subìto il ritiro della patente e l’autovettura è stata posta sotto sequestro. Dovrà comparire davanti al Tribunale e rischia un’ammenda da 1500 a 6000 euro e l’arresto da sei mesi a un anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento