Via Europa, martedì chiude l'area golenale usata come parcheggio abusivo

Il 25 marzo verrà messa una barriera. Chi è abituato ad usarla nonostante il divieto dovrà quindi adeguarsi: le auto in sosta abusiva verranno inesorabilmente rimosse con il carro attrezzi

Martedì chiude definitivamente l'area golenale di via Europa, abusivamente utilizzata come parcheggio, nonostante l'ordinanza di divieto per motivi di sicurezza e nonostante le transenne piazzate dal Comune in accordo con l'AIPO, titolare dell'area stessa. Il 25 mattina, alle ore 9, le squadre operative provvederanno ad effettuare l'operazione di messa in sicurezza con una barriera non più valicabile. Chi è abituato ad usarla nonostante il divieto dovrà quindi adeguarsi: le auto in sosta abusiva verranno inesorabilmente rimosse con il carro attrezzi. I cartelli sono posizionati e chiaramente visibili. Uomo avvisato...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Parma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento