menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strade sicure: un arresto e 2 denunce per possesso e spaccio di droga

Un arresto e due denunce per possesso e spaccio di sostanze stupefacenti. E' questo il bilancio delle operazioni condotte dai Carabinieri della Compagnia di Parma, nell'ambito dell'operazione Strade Sicure

E' stato colto in flagranza di reato K. Z. - libico del 1987 - che ieri in viale Mentana, ignaro della presenza del Carabiniere di "Quartiere" e dei militari dell’Esercito che lo stavano osservando durante l’operazione Strade Sicure, ha ceduto 2 grammi di hascish ad un acquirente. Il giovane spacciatore, senza fissa dimora e clandestino, è stato immediatamente bloccato dai militari che nel corso della perquisizione gli hanno trovato altri 18 grammi di hascish e 10 euro, provento della vendita della dose. Il 26enne è stato arrestato e trattenuto in attesa del processo per direttissima fissato per questa mattina.

E' finito nei guai anche G.M. - un 21enne nato a Napoli e residente a Collecchio - che è stato intercettato in via Isola da una pattuglia Radiomobile. Il giovane, fermato a bordo della sua auto, è stato trovato in possesso di 10 grammi di marjuana, 5 di hascish ed 1 bilancino. Inoltre è stata rintracciata anche una ragazza di Parma, studentessa del 1992, che aveva appena preso dal ragazzo 2 grammi di marjuana. Le sostanze stupefacenti, il denaro ed il bilancino sono stati sequestrati e ritirata la patente di guida.
Infine sempre nell'ambito dell'operazione Strade Sicure un cittadino peruviano 26enne, residente a Parma, è stato trovato in possesso di 4 grammi di marjuana, suddivisi in tre dosi, ai giardini di San Paolo. Il ragazzo - V. C. C. A., disoccupato e con precedenti specifici - è stato denunciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Salute

Che cos'è e come combattere la ritenzione idrica

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento