Viale Mentana, studente disabile cade sull'asfalto a causa delle buche

Ieri pomeriggio verso le 15, all'altezza di Barriera Saffi, uno studente di ingegneria dell'Ateneo ha rischiato grosso: dopo la caduta causata dalle condizioni della strada è stato sfiorato dalle auto in corsa

incidentedisabile C 'è un tratto di strada, in Viale Mentana all'altezza di barriera Saffi, in corrispondenza dell'attraversamento pedonale, davvero malridotto e pericoloso per bambini, anziani e disabili. E' qui che ieri pomeriggio verso le 15  uno studente universitario di ingegneria del nostro Ateneo, costretto a vivere su una sedia a rotelle che vive nello studentato Cavestro in Piazzale Bertozzi, ha rischiato grosso, più delle conseguenze che ha poi avuto. Mentre si accingeva ad attraversare sulle striscie per recarsi dall'altro lato di viale Mentana, verso Piazzale Allende, è caduto rovinosamente sull'asfalto, perchè le ruote della sedia si sono incastrate perfettamente nella breccia lasciata incautamente aperta sull'asfalto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due lastre poste su una striscia pedonale deteriorate a tal punto di impedire il passaggio a chi si sposta su una sedia a rotelle. Vito, che si è rialzato grazie all'aiuto di alcuni passanti, ha riportato alcune contusioni, soprattutto al gomito, con il quale ha cercato di ripararsi appena prima dell'impatto con l'asfalto. Quando il semaforo per i veicoli è diventato verde le auto sono passate molto vicino al ragazzo, ancora a terra poichè non in grado di rialzarsi da solo. Sul posto sono intervenuti il 118 e la polizia, che ha messo a verbale l'accaduto. Le conseguenze di questo incidente non sono state per fortuna gravi, anche se il ragazzo ha diversi giorni di prognosi e riposo. Per Vito e per le tante persone che si spostano su una sedia a rotelle la nostra città, in alcune zone, è davvero un percorso ad ostacoli. Ora il ragazzo sta pensando ad una richiesta di risarcimento danni indirizzata al Comune di Parma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento