menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viale Toschi: fermati due ragazzi con un coltello e nove grammi di Marijuana

I residenti: "Basta, qua non se ne può più"

Pensilina di Viale Toschi, da tempo luogo di incontri tra giovani e giovanissimi. Terreno colonizzato dalle nuove generazioni che tutti i giorni, a tutti gli orari, sono appollaiati sulle scale che danno sul ponte sotto il quale scorre il fiume. Musica, balli, gran vociare in una nicchia diventata ormai di proprietà dei ragazzi cresciuti con il mito della sfacciataggine e della grandezza negativa. Una grandezza misurata con dei criteri inacettabili che ormai sono dei capi saldi per le nuove generazioni. Arroganza, fierezza, sguardi schivi e strafottenza. Anche la centralissima Viale Toschi è diventata pericolosa, a sentire quelli che abitano di fronte la struttura del parcheggio privato, di sera non è consigliabile girare: "Anche di pomeriggio, perché questi stanno sempre qua. Gridano, parlano e sproloquiano. E se passi di la per andare a prendere il bus, è un casino: o litighi oppure li lasci stare a tuo rischio e pericolo". Queste le voci più tenui, mentre c'è pure chi dice che quella zona sia la nuova 'stazione' spaccio. Esagerati? Sta di fatto che i carabinieri hanno fatto il loro lavoro anche nella mattinata dell'11 giugno: Fermati due ragazzi di 18 e 19 anni e denunciati per possesso di un coltello e per  nove grammi di marijuana in possesso di uno dei due giovani. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento