Vigatto, furto dell'incasso della Sagra della Torta Fritta: in manette 25enne sinti

I Carabinieri della Stazione di Vigatto hanno individuato l’autore del reato, un 25enne pluripregiudicato di etnia “Sinti”, gravitante tra i campi del Veneto e dell’Emilia Romagna, ed il complice che fungeva da autista

I Carabinieri di Vigatto hanno ricostruito e assicurato alla giustizia l’autore del furto dell’incasso della sagra della torta fritta, appuntamento tradizionale dell’estate parmigiana, avvenuto la sera del 20 luglio 2014. Lo scippo della borsa contente l’incasso della serata (circa 500 euro) era avvenuto in prossimità dell’abitazione della vittima mentre questa stava rientrando a casa. 

Il malvivente si era poi dileguato velocemente a bordo un’autovettura di piccola cilindrata condotta da un complice. Grazie ai pochi indizi a disposizione, dopo mesi di indagini, effettuate con riconoscimenti fotografici e perquisizioni in campi nomadi del reggiano e nel veronese, i Carabinieri della Stazione di Vigatto hanno individuato l’autore del reato, un 25enne pluripregiudicato di etnia “Sinti”, gravitante tra i campi del Veneto e dell’Emilia Romagna, ed il complice che fungeva da autista, altro nomade di stanza nel modenese, anch’esso pluripregiudicato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo è stato quindi localizzando nel comune di Cerea (VR) e bloccato dai militari della locale Stazione a seguito dell’Ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Parma grazie alle indagini condotte dai Carabinieri di Vigatto mente il complice è stato denunciato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento