Vigatto, in casa serra artigianale per coltivare la marijuana: denunciato un giovane

Nell'abitazione di N. A. I. I Carabinieri hanno trovato 3 piante di cannabis indica di 30 cm di altezza circa e due bulbi della stessa pianta. All'interno di una stanza era stata realizzata una specie di serra con una lampada alogena

Nella giornata di ieri i militari della Stazione di Vigatto, dopo uno specifico servizio svolto con 10 militari nell’ambito del suo territorio per la prevenzione e repressione dei reati riguardanti il consumo e spaccio di sostanze stupefacenti, hanno denunciato in stato di libertà un ragazzo nato a Torino ma da tempo residente a Parma, per il reato di detenzione e coltivazione di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Nel dettagli gli operanti, attraverso due dispositivi costituiti da personale in abiti simulati ed in uniforme, hanno acquisito l’informazione della possibile presenza una serra artigianale all’interno di un appartamento in città per la coltivazione della marijuana e sono riusciti ad individuare lo stabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Successivamente hanno approfondito le informazioni su gli occupanti degli appartamenti e poi hanno fatto il loro ingresso nell’abitazione di N. A. I. ove hanno trovato 3 piante di cannabis indica di 30 cm di altezza circa e due bulbi della stessa pianta appena messi a coltivazione. Le stesse erano poi poste all’interno di una piccola serra costruita artigianalmente all’interno di una stanza della casa e riscaldata da una lampada alogena. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro e l’uomo è stato deferito in stato di libertà

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Pestato a sangue per aver difeso un collega: barista di Busseto in ospedale

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento