menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il ladro di gasolio è il vigilantes: incastrato dalle telecamere che visionava ogni notte

Era stato assunto come guardia notturna per evitare i furti ma il ladro era lui: prelevava pochi litri di gasolio dai mezzi di una ditta di trasporto. La prova dal sistema a circuito chiuso di cui aveva la responsabilità

Era stato assunto come sorvegliante per una ditta, con l'incarico di tenere sotto controllo la situazione, anche con l'ausilio delle telecamere a circuito chiuso installate nel cortile dell'azienda: sono state proprio quelle stesse telecamere ad incastrarlo. L'uomo, infatti aveva deciso di procedere, in modo programmato, al furto del carburante presente all'interno dei mezzi dell'azienda che avrebbe dovuto sorvegliare: nel corso del tempo ha sottratto in toltale 80 litri di gasolio. La sua strategia era quella di rubare solo qualche litro di gasolio: per esempio ne rubava dieci o venti in mezzi che ne contengono duecento, per non dare nell'occhio. L'episodio è avvenuto all'interno di una nota ditta di trasporti di Montechiarugolo. La reponsabilità del lavoratore è stata accertata grazie alle immagini delle telecamere che lui stesso controllava ogni notte, per vedere se qualche ladro si introduceva all'interno del cortile della ditta: in realtà il ladro di carburante era lui ed è stato beccato proprio grazie alle immagini di quelle telecamere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento