menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cane dell'Unità Cinofila della Municipale

Cane dell'Unità Cinofila della Municipale

Vigile fa benzina con la scheda di servizio: chiesto il giudizio immediato

La Procura di Parma ha chiesto di applicare il procedimento perchè le prove sarebbero evidenti: le telecamere lo avrebbero ripreso mentre compie il reato, prima udienza il 27 giugno

La Procura di Parma ha chiesto il giudizio immediato per l'agente della polizia municipale, capo dell'Unità Cinofila, 'pizzicato' a far benzina alla propria autovettura utilizzando la carta carburante di cui era stato dotato dal Comune di Parma. Il giudizio dovrebbe tenersi a maggio. Il vigile urbano è accusato di peculato. Avrebbe usato la carta carburante, di cui era stato dotato per rifornire l'auto adibita al trasporto dei cani antidroga che gli erano stati affidati, per fare rifornimento alla sua vettura privata. Questo tipo di procedimento si applica quando le prove sono evidenti: in questo caso ci sarebbero alcuni video che riprenderebbero il vigile mentre compie il reato. La prima udienza è stata fissata il 27 giugno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento