Cronaca

Vigili del Fuoco in stato di agitazione: "Tagli per i mezzi"

La Federazione Italiana della Sicurezza di Parma ha annunciato l'iniziativa: "Non vi è nessuna sostanziale attenzione alla specificità lavorativa degli operatori, meno soldi per i materiali"

I Vigili del Fuoco sono in stato di agitazione sul tutto il territorio nazionale, Parma compresa. La Federazione Italiana della Sicurezza di Parma, che fa parte della Cisl, ha annunciato che in seguito alla rottura delle trattative con il Governo il personale è entrato in stato di agitazione. Le motivazioni? Molteplici. "Riteniamo -si legge in un comunicato- non vi sia nessuna sostanziale attenzione alla specificità lavorativa dei Vigili del Fuoco, anzi ne è l’esatta negazione, nella proposta avanzata dal Ministro del Lavoro, d’intesa con il Ministro dell’Interno, in materia di armonizzazione dei requisiti di accesso alla pensione degli appartenenti al C.N.VV.F., che stante gli intendimenti annunciati nel corso della riunione del 21 settembre a Palazzo Chigi, prevede un allungamento della prestazione lavorativa del personale operativo e il permanere della sperequazione pensionistica con gli altri operatori della sicurezza.

"Non possiamo tacere -prosegue la nota- inoltre, come i continui e insostenibili tagli previsti dal Governo, sul solco tracciato dai precedenti Esecutivi, ai bilanci economici del C.N.VV.F. stanno determinando una pesante contrazione delle spese per gli acquisti di mezzi e materiali utili proprio all’espletamento degli interventi di soccorso tecnico urgente nonché l’impossibilità di effettuare la formazione professionale del personale.


"Alla situazione precedentemente descritta, si aggiunga l’ingiustizia sofferta dal personale del Corpo, così come per gli appartenenti degli altri Comparti, dovuta al mancato avvio di una qualsiasi forma di previdenza complementare che permetta di mitigare nel tempo gli effetti negativi che si determinano sulla base delle varie riforme sul trattamento pensionistico".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del Fuoco in stato di agitazione: "Tagli per i mezzi"

ParmaToday è in caricamento