I Vigili di Quartiere al Pablo? Multano lo scooter del postino

Stava consegnando la posta in viale Piacenza come da quasi 30 anni a questa parte il postino che il 6 agosto scorso è stato multato dai Vigili di Quartiere in servizio in zona Pablo. L'uomo, come di consueto aveva lasciato lo scooter sul marciapiede. Poi l'amara sorpresa

Stava consegnando la posta in viale Piacenza come da quasi 30 anni a questa parte il postino che il 6 agosto scorso è stato multato dai Vigili di Quartiere in servizio in zona Pablo. Come è stato reso noto a ParmaToday l'uomo, come di consueto aveva lasciato lo scooter sul marciapiede e stava procedendo di volta in volta in moto per brevi tratti per consegnare la corrispondenza. Poi l'amara sorpresa della multa, proprio per aver percorso il marciapiede in motorino.

"C'è un totale mancanza di buonsenso in un azione del genere" denuncia Paolo Leporati del Pin. Come avrebbe dovuto fare per consegnare la posta? Parcheggiare lo scooter dall'altra parte della strada e di volta in volta attraversare per consegnare le lettere, rieschiando anche che qualcuno possa fargliele sparire? In un quartere delicato con il Pablo, con un aumento costante di spaccio di droga, i Vigili di Quartiere farebbero meglio a vegliare sulla sicurezza dei residenti invce di pensare a multare chi sta solo svolgendo il proprio lavoro".  

MASSIMO IOTTI SU TWITTER. "Una citta' che sta crollando senza governo, senza idee, solo propaganda grillina"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento