Villa Ghidini, un affare da 158mila euro: “Speriamo sia solo un errore”

Chiuso da gennaio a causa dei danni provocati dal terremoto lo stabile di via Savoia che fungeva da centro di aggregazione giovanile sarà venduto. Gli operatori attendono chiarimenti da parte dell'amministrazione comunale

Attività per i ragazzi dai 6 ai 14 anni. Tutti i pomeriggi. D’estate e d’inverno. Il centro ‘Villa Ghidini’ nel cuore del quartiere Montanara da anni funge da centro di aggregazione giovanile. O meglio, fungeva. Oggi da quando il sisma di gennaio ha colpito la struttura, rendendola inagibile, tutti progetti si svolgono nella sede della cooperativa sociale Gruppo Scuola in via Schiavi in attesa che il Comune trovi una soluzione. In realtà l’amministrazione avrebbe già promesso una collocazione temporanea in attesa del rientro in Villa Ghidini: la scuola Rodari. Poi la notizia della vendita dell’edificio. Un’alienazione che porterebbe nelle casse comunali, secondo il bilancio di previsione, non più di 158mila euro.

'SPERIAMO SI TRATTI DI UN ERRORE'. Roberto Cudia educatore del Gruppo Scuola spiega “Per gestire l’emergenza abbiamo spostato le attività nella sede dei nostri uffici in via Schiavi. Il Comune ci aveva detto che non aveva i soldi per sistemare Villa Ghidini e che saremmo stati temporaneamente ospitati dalla scuola Rodari. Ancora però le aule non sono a norma per svolgere progetti per i bambini. Appreso che Villa Ghidini, nella quale saremmo dovuti rientrare, sarà venduta abbiamo chiesto chiarimenti al Comune. Siamo in attesa di una risposta. Vorremmo capire quale sarà la nostra sede definitiva. Speriamo si tratti solo di un errore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schiantano in auto contro un tir in A1: muoiono una 24enne incinta e il suocero 76enne

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

  • "Fascista di m... ti prendo a schiaffi": candidata della Lega aggredita e minacciata a Sissa

  • Bannone, pauroso frontale tra auto e furgone: tre feriti gravi

  • Fontanellato, operaio investito da un muletto: 59enne gravissimo al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento