menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villa Matilde: infermiere rinviato a giudizio per la morte di una 71enne

Secondo l'accusa il sanitario infilò il sondino nasogastrico nei bronchi invece che nello stomaco

Secondo l'accusa infilò il sondino nasogastrico nei bronchi invece che nello stomaco e ciò provocò la morte di un'anziana di 71 anni. Un infermiere in servizio nella struttura Villa Matilde di Bazzano è stato rinviato a giudizio con l'accusa di omicidio colposo. 

GLI ARRESTI DEL MARZO 2016 -  Operazione 'Cerbero': i Carabinieri arrestano 7 persone per maltrattamenti di anziani 
„Schiaffi, pugni, calci, violenza fisica e verbale, minacce, mancato soccorso per ore ed ore in casa di caduta, offese e prese in giro. Ti prendo e ti butto giù dalla finestra', prendo il bastone e te lo do in testa', 'ti seppellisco viva'. Tutto ai danni di alcuni anziani, con problemi psichiatrici e malati di Alzheimer che vivono nella struttura per anziani Villa Matilde di Neviano degli Arduini, gestita dalla cooperativa Kgs. L'orrore, in quella residenza per anziani molto nota in zona, è stato messo in atto da alcuni operatori socio-sanitari: 7 persone sono state arrestate e si trovano agli arresti domiciliari mentre per altre 5 è scattata la denuncia a piede libero. La direzione della cooperativa invece è, secondo gli inquirenti, estranea ai fatti e la struttura di Villa Matilde continua ancora oggi a funzionare, con nuovi operatori. “
 

Potrebbe interessarti: https://www.parmatoday.it/cronaca/maltrattamenti-anziani-villa-matilde-sette-arresti.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/ParmaToday

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 84 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Parma potrebbe passare in zona gialla dal 26 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento