Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca

Viola più volte gli arresti domiciliari, 38enne in carcere

Era stato arrestato a Parma per l’ipotesi di reato di furto aggravato in concorso

I poliziotti della squadra Volanti di Reggio Emilia hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura della custodia cautelare in carcere, emessa lo scorso 29 maggio dal gip di Parma, nei confronti di un 38enne originario di Genova. L'uomo, con diversi precedenti per reati contro il patrimonio tra cui furti e ricettazioni, si trovava sottoposto attualmente alla misura cautelare degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico in quanto, nel dicembre del 2023, era stato arrestato a Parma per l’ipotesi di reato di furto aggravato in concorso.

Il 27 maggio scorso, il 38enne era stato pizzicato dagli operatori della Squadra Volanti di Parma nel territorio ducale in violazione della misura cautelare cui era sottoposto e, di conseguenza, era stato arrestato per evasione. Da alcuni accertamenti è emerso che l'uomo aveva già più volte violato la misura cautelare cui era sottoposto non facendosi trovare presso la propria abitazione durante i consueti controlli.

In considerazione di questi fatti, il gip di Parma ha disposto l’aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari sostituendola con quella della custodia cautelare in carcere. Al termine di tutti gli opportuni accertamenti di rito, il 38enne è stato associato presso la Casa Circondariale di Reggio Emilia dove resta attualmente a disposizione dell’autorità giudiziaria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viola più volte gli arresti domiciliari, 38enne in carcere
ParmaToday è in caricamento