Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Viola più volte il divieto di dimora: spacciatore afghano arrestato al parco Ducale

Il 5 febbraio era stato arrestato davanti al Toschi mentre spacciava una dose di marijuana ad uno studente

Ha violato in più occasioni il divieto di dimora a Parma e per questo motivo, per lui, si sono aperte le porte del carcere di via Burla. Un giovane afghano è stato arrestato ieri dai carabinieri della stazione Oltretorrente che lo hanno intercettato mentre si trovava al parco Ducale. La Procura di Parma infatti ha emesso un provvedimento di custodia cautelare in carcere nei suoi confronti il 26 febbraio. Il giovane, nonostante i precedenti per rapina e furto, aveva chiesto la protezione internazionale ai sensi del regolamento Eurodac. Dopo essere già stato arrestato il 6 agosto del 2018 per furto era finito in manette il 5 febbraio per spaccio: il pusher infatti era stato sorpreso davanti di fronte all'Istituto Toschi, nella zona della pensilina, mentre vendeva una bustina con 6 grammi di marijuana ad uno studente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viola più volte il divieto di dimora: spacciatore afghano arrestato al parco Ducale

ParmaToday è in caricamento