Violano le normative per il Covid-19: chiusi due negozi etnici

La polizia Locale e la polizia di Stato hanno controllato alcuni market nei quartieri Oltretorrente e San Leonardo

Non rispettavano le normative per quanto riguarda la prevenzione del contagio da Covid-19. Due negozi etnici, uno di via Alessandria e uno di via Sassari, sono stati sanzionati e ne è stata disposta la chiusura, in attesa del ripristino delle misure di sicurezza. Il provvedimento è stato preso nella giornata di giovedì 1° ottobre, nel corso di alcuni controlli effettuati dalla polizia Locale e dalla polizia di Stato, effettuati nei confronti di alcuni market nei quartieri Oltretorrente e San Leonardo. Le forze dell'ordine infatti hanno scandagliato il territorio, per verificare il rispetto delle misure di sicurezza e per prevenire lo spaccio di sostanze stupefacenti in alcune zone della città di Parma. Grazie al fiuto dei cani Irvin e Lago all'interno del parco Ducale sono stati trovati 52 grammi di hashish, 50 grammi di marijuana e 1.2 grammi di cocaina. 

controlli-droga-polizia-cani-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

Torna su
ParmaToday è in caricamento