rotate-mobile
Cronaca

Violazione dei domiciliari: i Carabinieri portano in carcere un 30enne di origine albanese

L'uomo doveva rimanere in casa nelle ore notturne in seguito a una condanna per furto risalente al 2013, ma si era reso più volte irreperibile ai controlli. Dopo le segnalazioni l'autorità giudiziaria ha disposto l'arresto in carcere

Arrestato e condotto in carcere per aver violato i termini degli arresti domiciliari a cui era sottoposto un trentenne di origine albanese.

L’uomo aveva l’obbligo di dimora presso la sua residenza nelle ore notturne a seguito di una condanna per un furto in abitazione commesso nel 2013, ma si è reso più volte irreperibile ai controlli dei Carabinieri. L’autorità giudiziaria, informata dai militari delle ripetute violazioni da parte del trentenne ha disposto per lui la custodia in carcere, che è stato eseguito dai Carabinieri stessi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violazione dei domiciliari: i Carabinieri portano in carcere un 30enne di origine albanese

ParmaToday è in caricamento