Violenza contro le donne, il Questore: "Maltrattamenti in aumento, quasi 200 casi nel 2018"

Intervista a Gaetano Bonaccorso che parla dei dati del 2017 confrontati con quelli del 2018, da gennaio ad agosto: "E' aumentato il numero di accessi in Questura: vuol dire che le donne hanno sempre più fiducia nelle forze di polizia"

Nella mattinata di oggi, la polizia di Stato ha promosso un banchetto contro la violenza sulle donne in via Montanara. Abbiamo chiesto al Questore Gaetano Bonaccorso un bilancio ed un commento sui dati relativi alla violenza di genere, alle denunce per violenze sessuali e maltrattamenti in famiglia. 

"Per quanto riguarda la violenze contro le donne - esordisce il Questore - i dati sul territorio sono significativi. Dopo l'incremento del 2017 il trend attuale, per il 2018, è in diminuzione per quanto riguarda le violenze sessuali, in aumento invece per i reati di maltrattamenti in famiglia. Si parla comunque di dati non stabilizzati. Per le violenze sessuali se nel periodo gennaio-agosto 2017 erano 26, per il 2018, nello stesso periodo, sono 10. 

"C'è un altro dato significativo, ovvero il numero di accessi in Questura per affrontare questi problemi, è salito il numero di richieste di ammonimento, da 6 sono passati a 7. Questo vuole dire che le donne hanno sempre più fiducia delle forze di polizia". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bonaccorso si è poi soffermato sull'arrivo, annunciato dal Ministero dell'Interno, di 18 nuovi poliziotti per la Questura di Parma. "Ogni aumento è un miglioramento dal punto di vista significativo, attendiamo di sapere quali saranno i numeri che verranno stabiliti dal Dipartimento: nel frattempo cerchiamo di organizzarci con le nostre forze per raggiungere i migliori risultati possibili. La polizia deve stare sul campo e i processi culturali devono essere fatti anche sul territorio". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Allerta meteo arancione per temporali, temperature in picchiata

  • Coronavirus, a Parma zero decessi e zero contagi

Torna su
ParmaToday è in caricamento