menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Violenza sulle donne anziane': convegno alla Casa della Salute Montanara

”Cosa ne pensi tu della violenza sulle donne anziane?” è il titolo dell’incontro pubblico organizzato alla Casa della Salute Montanara di via Carmignani n. 13/A, in programma il 22 maggio alle ore 15.30

”Cosa ne pensi tu della violenza sulle donne anziane?” è il titolo dell’incontro pubblico organizzato alla Casa della Salute Montanara di via Carmignani n. 13/A, in programma  il 22 maggio alle ore 15.30. E’ il terzo di quattro appuntamenti di educazione sanitaria aperti a tutta la cittadinanza, organizzati dall’Azienda USL.
 
Intervengono Maurizio Vescovi, medico di famiglia e Caterina Conforti, specializzanda in medicina generale.
 
“La violenza sulle donne anziane – afferma Maurizio Vescovi - è un argomento ancora taboo. Molto spesso si tratta di violenza domestica, quella inflitta dal compagno-marito di una vita. Oltre alle ferite al fisico, questo tipo di violenza, ne lascia altre, altrettanto gravi da un punto di vista clinico che riguardano la sfera psicologica: la depressione, la ricerca della solitudine, il chiudersi in se’ stessi. Il medico è talvolta testimone indiretto della violenza, in quanto è colui che scopre i segni fisici lasciati sul corpo.” Obiettivo dell’incontro è stimolare il dibattito e richiamare l’attenzione di tutti, perché quello della violenza sulle donne anziane è un fenomeno che per essere visto e quindi affrontato, occorre guardarlo con occhi attenti.

 
L’ingresso è gratuito, la cittadinanza è invitata a partecipare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Sport

    Ennesima rimonta, il Parma non sa più vincere: con lo Spezia finisce 2-2

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento