Violenta una bimba di 8 anni nel suo negozio: arrestato commerciante 37enne

Il nigeriano sconterà due anni di carcere: ora si trova in via Burla

Un commerciante 37enne nigeriano, condannato per violenza sessuale aggravata per aver abusato di una bimba di 8 anni, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Parma Centro, che nella giornata di ieri, venerdì 14 febbraio, hanno eseguito un ordine di esecuzione pena. L'uomo, già arrestato nel mese di marzo del 2019 e messo poi agli arresti domiciliari, dovrà scontare due anni di carcere: ora si trova nel penitenziario parmigiano di via Burla. L'episodio di violenza sessuale sulla bimba di 8 anni era avvenuto, nel mese di dicembre del 2018, all'interno del negozio di cui il 37enne era proprietario. La bimba, dopo quel terribile episodio, era tornata a casa ed aveva raccontato tutto alla mamma, che aveva presentato subito denuncia. Da lì erano scattate le indagini, che avevano portato ad accertare le responsabilità del nigeriano, che ora si trova rinchiuso nel carcere parmigiano di via Burla. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "C'è una festa clandestina" e chiamano i carabinieri: era un giovane che giocava alla playstation

  • Parma a rischio chiusura totale, Venturi: "Valutiamo se fermare tutto"

  • Va in auto in un supermercato di San Polo d'Enza per fare avance ad una cassiera: parmigiano denunciato

  • Coronavirus, i 'furbetti' del supermercato: "Chi esce per comprare solo una birra è incosciente"

  • Coronavirus: dopo Piacenza nuove restrizioni in arrivo anche a Parma

  • Coronavirus, a Parma altri 15 morti e 35 nuovi casi: superati i mille casi

Torna su
ParmaToday è in caricamento