rotate-mobile
Cronaca

L'istruttore di educazione motoria fa scena muta all'interrogatorio

S.M. parmigiano di ventinove anni, è stato arrestato giovedì per violenza sessuale aggravata nei confronti di minore

Sul suo capo pende l'accusa di violenza sessuale aggravata su minore, ma l'istruttore di educazione motoria arrestato giovedì scorso per essersi reso protagonista di una vicenda dai contorni agghiaccianti, ha voluto avvalersi della facoltà di non rispondere. Resta pertanto ai domiciliari dopo che la bambina di 8 anni ha denunciato ai genitori i fatti di cui è stata vittimo proprio per mano dell'istruttore di pallavolo. Adesso si trova agli arresti in casa, ma il pm aveva chiesto il carcere. Il giudice ha ritenuto 'sufficienti' i domiciliari per scongiurare il rischio di reiterazione del reato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'istruttore di educazione motoria fa scena muta all'interrogatorio

ParmaToday è in caricamento