Violenze domestiche, rende la vita della compagna un inferno per dieci anni: condannato

L'uomo è stato giudicato colpevole di maltrattamenti in famiglia dal Tribunale di Parma

Per dieci lunghi anni ha reso un'inferno la vita della sua compagna, un incubo molto reale che - dopo le denunce presentate dalla donna vittima di violenza - è terminato. Con la sentenza del Tribunale di Parma infatti il compagno violento è stato condannato per maltrattamenti in famiglia. La donna, che si era rivolta alle forze dell'ordine per denunciare numerosi episodi di violenza sia fisica che psicologica, ha raccontato la vita insieme al compagno, descritto come autoritario e con atteggiamenti prevaricatori. La coppia, di origine moldava, si era trasferita da diversi anni nella nostra città: dopo i primi momenti di felicità sono iniziati, quasi da subito, le violenze psicologiche e gli abusi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Firmato il Dpcm, coprifuoco e spostamenti: cosa cambia per i parmigiani

Torna su
ParmaToday è in caricamento