menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia sulle rive del Taro: operaio di 37 anni si tuffa e annega

L'episodio è avvenuto ieri pomeriggio. Viorel Runeanu al fiume per la classica gita estiva, si è tuffato ma non è più riemerso in un punto dove le acque sono molto profonde. Viveva a San Secondo

Tragedia sulle rive del Taro. Un operaio di 37 anni, Viorel Runeanu, è morto annegato ieri pomeriggio mentre stava nuotando nelle acque del fiume Taro. Aveva deciso di trascorrere il pomeriggio con la sua famiglia per la classica gita fuori porta ma il tuffo per lui è stato fatale. Dopo essersi buttato in quelle acque, in un punto dove sono, molto profonde, non è più riemerso. Per lui nessuna speranza. Sul posto i soccorsi e le forze dell'ordine per i rilievi. L'incidente è avvenuto nel territorio del Comune di Trecasali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento