menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutelare le vittime di tratta: a gennaio un corso gratuito per avvocati

Dalla rete per l'accoglienza al femminile un corso gratuito per la tutela delle donne vittime della tratta per gli avvocati di Parma

Tutelare le donne vittime della tratta, è questo l’obiettivo del corso proposto agli avvocati del nostro foro già iscritti all’albo, dalla Rete per l'Accoglienza al Femminile di Parma. Tre mercoledì pomeriggio successivi, dal 15 gennaio, condotti dall’avvocato Gianluca Cardi, presso la Facoltà di giurisprudenza che ha collaborato nell’organizzazione del corso.  

La formazione, gratuita, nasce per creare localmente un gruppo di professionisti formati in materia di diritto dell'immigrazione e di protezione internazionale, con una specifica attenzione alla tutela delle donne vittima della tratta, tema al centro del lavoro della Rete nel progetto Trattasi di donne. Le iscrizioni scadono il 12 gennaio.

La Rete per l'Accoglienza al Femminile è nata nel 2010, da un gruppo di realtà associative di Parma che da sempre hanno a cuore l'incontro e l'accoglienza di donne in temporanee condizioni di disagio; associazioni che nella rete hanno visto un’opportunità per svolgere con maggiore efficacia il loro operato per la difesa e la promozione dei diritti delle donne, in particolare le vittime di tratta, sostenendole e accompagnandole nel percorso di riaffermazione della loro dignità e dei loro diritti. Attualmente la Rete è composta da: Casa di incontro interculturale e accoglienza Pozzo di Sicar, Centro di Aiuto alla Vita, Associazione San Cristoforo, Fraternità Laicale Saveriana, Unità di Strada Caritas Diocesana Parma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento