menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il progetto del Wcc

Il progetto del Wcc

Addio al Welfare Community Center: le coop fanno ricorso al Tar

L'Ati guidata da Proges chiede all'Azienda Servizi alla Persona del Comune il rimborso delle spese sostenute per la gara e il risarcimento dei danni subiti per la perdita di altre occasioni

Dopo l'annullamento del progetto, abbandonato dalla precedente amministrazione per mancanza di fondi, la Proges presenta ricorso al Tar "sia in proprio sia quale capogruppo dell’Ati tra Pro.Ges., Coop. Lavoratori dei Servizi, Colser, Aurora Domus, Consorzio Cooperative Costruzioni, Cooperativa Edile Artigiana, Camst, contro Ad Personam, Azienda dei Servizi alla persona del Comune di Parma, per il rimborso delle spese sostenute dall’Ati in ordine alla gara per l’aggiudicazione dell’appalto di finanza di progetto concernente la progettazione definitiva ed esecutiva e la realizzazione e gestione del Welfare Community Center, nonché per il risarcimento dei danni subiti dall’Ati per la perdita di altre occasioni contrattuali".

Proges e le coop dell'Ati rivendicano "il rimborso delle spese sostenute per partecipare alla gara nonché il ristoro economico conseguente alla mancata aggiudicazione ovvero alla perdita delle occasioni contrattuali tralasciate per partecipare alla gara poi revocata. Si tratta di elementari principi di civiltà giuridica diretti a tutelare l’affidamento di chi entra in contatto con qualunque soggetto, sia che si tratti di un privato che della Pubblica Amministrazione. L’attivazione del giudizio costituisce un atto dovuto per gli amministratori delle società che hanno partecipato alla gara ai fini della tutela delle loro società che hanno sostenuto costi rilevanti per la presentazione dell’offerta".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

Il parco Vezzani torna a nuova vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento