Alimentazione, Barilla Center avvia il progetto Yes! per gli universitari

L'idea vincitrice, che sarà valutata nella giornata conclusiva del Forum del Bcfn, riceverà un premio di mille euro e l'autore avrà la possibilità di partecipare, nel 2013, a un progetto di studio del centro

Favorire lo sviluppo delle giovani idee e promuovere contributi concreti e soluzioni su tematiche oggi urgenti per gli individui e la società intera. Questo l'obiettivo di Yes!, il progetto del Barilla Center for Food & Nutrition (Bcfn) dedicato a giovani studenti e ricercatori universitari. I dieci migliori elaborati su come affrontare le sfide alimentari sulla terra saranno presentati al forum annuale del Bcfn il 28 e 29 novembre a Milano.

L'idea vincitrice, che sarà valutata nella giornata conclusiva del Forum, riceverà un premio di mille euro e l'autore avrà la possibilità di partecipare, nel 2013, a un progetto di studio del Barilla Center. Altri venti progetti selezionati dalla giuria di esperti, indicati dal Bcfn e dal suo Advisory Board, concorreranno insieme ai primi dieci per il premio Best on the web. Tra i criteri di selezione l'effettivo impatto sociale dell'idea, l'originalità, l'innovatività e la concreta fattibilità. Un peso importante è dato anche all'approccio multidisciplinare della soluzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: riapre il reparto Covid al padiglione Barbieri

  • Betoniera si ribalta in tangenziale: muore il conducente 31enne

  • Coronavirus, a Parma aumentano i casi: nove con un asintomatico

  • Incendio a San Prospero, vigili del fuoco a lavoro

  • Nuovo Dpcm: mascherine e distanziamento sociale fino al 7 settembre

  • "L'aeroporto Cargo a Parma? Un disastro ambientale annunciato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento