Zanonato inaugura il magazzino di Barilla: "Legge di stabilità, il Parlamento la migliorerà"

"Stasera sono a cena con Squinzi. Secondo me non succederà niente di grave in Parlamento, soltanto un miglioramento della legge". Lo ha detto il ministro per lo Sviluppo economico a chi gli chiedeva un commento sui timori del presidente di Confindustria

"Stasera sono a cena con Squinzi. Secondo me non succederà niente di grave in Parlamento, soltanto un miglioramento della legge". Lo ha detto il ministro per lo Sviluppo economico, Flavio Zanonato, replicando, a Parma per l'inaugurazione di un nuovo magazzino automatizzato della Barilla. ​, a chi gli chiedeva un commento sui timori del presidente di Confindustria riguardo a un possibile peggioramento della Legge di Stabilità durante i passaggi parlamentari. "Che cosa può fare il parlamento se non cercare di mettere insieme gli interessi di tutti con i vincoli del patto di stabilità? Faranno un buon lavoro come sempre", ha aggiunto. Quanto alla richiesta di Squinzi di mostrare più coraggio, Zanonato si è limitato ad osservare che "più coraggio è un'affermazione generica. Se mi si dice 'più coraggio in roccia' vuol dire che passo dal sesto al settimo grado, più coraggio qua vuol dire che devo rispettare il patto di stabilità". 

Inaugurato il magazzino automizzato più grande del mondo

"Come governo abbiamo introdotto meccanismi per favorire il credito: abbiamo ampliato il fondo di garanzia. Chi non è in grado di garantire in base ai parametri delle banche una richiesta di risorse al sistema del credito - ha osservato - può contare sullo stato italiano che garantisce parzialmente o in toto la richiesta di un finanziamento. Le norme che impediscono alle banche di indebitarsi sono anche a tutela dei consumatori e dei risparmiatori - ha concluso Zanonato - bisogna tenere conto che ci sono tanti pezzi che vanno tenuti insieme.

Da parte dei sindacati, in tema di legge di stabilità "mi piacerebbe sentire anche delle proposte". Riferendosi alla possibilità di uno sciopero generale, ha proseguito: "Discorsi di questo tipo sono tutti interessanti e utili al dibattito, poi bisogna tradurli in proposte precise". A giudizio di Zanonato, infatti, "non basta dire non voglio la malattia ma bisogna individuare una terapia: non mi pare - ha concluso riferendosi alle organizzazioni sindacali - che i sindacati l'abbiano indicata". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La spending review, che dovrà essere perseguita dall'ex esponente dell'Fmi, Carlo Cottarelli, permetterà di compiere "cose molto positive. Quella di Cottarelli, ha osservato, è "una manovra che non è allineata con la legge di stabilità. Verrà avanti nel corso dei prossimi mesi e proporrà una serie di riduzioni dei costi della Pubblica Amministrazione che noi potremo usare in diverse direzioni: per ridurre il debito, fare investimenti e ridurre le tasse. Quando si riduce la spesa pubblica. - ha concluso Zanonato - possiamo fare cose molto positive".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

  • Sindaci: eletti Fiazza a Fontevivo, Boraschi a Palanzano, Canepari a Pellegrino, Restiani a Varano e Concari a Soragna

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento