Disinfestazione: domani sera gli interventi nei pressi di Nidi e Scuole dell'infanzia

Nella serata e nella notte di domani, venerdì 30 agosto, per iniziativa dell'assessorato all'ambiente, il Comune procederà all'esecuzione di trattamenti di tipo "adulticida" contro le zanzare

Nei prossimi giorni, per iniziativa dell’assessorato all’ambiente, il Comune procederà all’esecuzione di trattamenti di tipo “adulticida” contro le zanzare. Gli interventi saranno effettuati presso alberature e spazi verdi di pertinenza di Nidi, Materne e Scuole dell’Infanzia nella serata e nella notte di domani, venerdì 30 settembre, allo scopo di consentire l’utilizzo degli spazi verdi scolastici da parte dei bambini già al momento della riapertura dei servizi, prevista per il 2 settembre. Il trattamento avverrà mediante nebulizzazione di prodotto con atomizzatore montato su un veicolo pick up, appositamente attrezzato.

Il Comune, a puro scopo cautelativo in quanto l’operazione non dovrebbe comportare particolari controindicazioni, invita gli abitanti delle zone confinanti con gli edifici scolastici interessati dall’intervento ad adottare alcune precauzioni durante la fase del trattamento nella serata di venerdì: in particolare può essere utile tenere chiuse le finestre e mettere al riparo le ciotole per cibo e acqua degli animali, se collocate all’esterno delle abitazioni, oltre che, naturalmente, evitare di entrare nelle aree interessate durante il trattamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nelle giornate successive - martedì 3 e mercoledì 4 settembre - negli stessi edifici scolastici  (Nidi, Materne e Scuole dell’Infanzia)  ed in tutte le scuole primarie saranno  eseguiti trattamenti “antilarvali” mediante interventi sulle tombinature. “Si tratta di interventi programmati nella lotta contro le zanzare per evitare effetti negativi sulla salute delle persone – afferma l’assessore all’ambiente Gabriele Folli – con effetti scuramente positivi in primo luogo per i nostri bambini che potranno frequentare più liberamente i parchi interni alle scuole – ma anche per i residenti delle zone limitrofe, che vedranno ridurre  i fastidi derivati dalla presenza delle zanzare nelle aree  di pertinenza delle scuole”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento