menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Antichi Sapori di primavera

Lo chef Davide Censi anticipa la bella stagione

Anche se la primavera tarda ad arrivare, con i colpi di coda di un inverno che ancora tiene banco - almeno per le temperature e il grigio che ci circonda - da Antichi Sapori chef Censi ha anticipato i tempi e si è tuffato nella bella stagione, anticipandola nel menu e presentandola nei nostri piatti. Colori e profumi diversi, sapori freschi che trionfano alla vista e al gusto di piatti innovativi e sorprendenti. Come la tartare di salmone servita con una mousse di mela. Un piatto particolare, un antipasto che soprende per freschezza e che unisce il dolce del salmone e quello della mela verniciata con burro di cacao e con dentro del Calvados, un distillato, una sorta di liquore a basso tenore alcolico che bagna il salmone e lo insaporisce dandogli un tocco di dolcezza in più. 

antichisapori1-2

O come la triglia arrostita, un secondo molto valido e saporito, servito con un contorno di catalogna e una mousse di formaggio caprino e pane croccante. La dolcezza della triglia si sposa bene con l'amaro della verdura e con il formaggio che vuole essere un diversivo che 'spezza' e si discosta dagli altri due ingredienti nel gusto forte e delicato nello stesso tempo. Il dolce invece è un'esplosione di freschezza con la crema al cocco, lime e caffè dentro la pasta sfoglia a strati croccante. La millefoglie delicata che dà un tocco di gusto al pranzo è un'esperienza consigliata. 

antichisapori2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento