menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al 'Dipinto di mare' comanda il pesce

Tonno rosso, spada, polipo e tanti piatti da assaggiare per l'estate. Con la pizza gourmet al baccalà...

Al ristorante Dipinto di mare ti accorgi subito di essere in un luogo insolitamente tipico. Perché, diciamolo senza malizia, a Parma, il pesce non è di casa e chi di solito lo cucina, come a Dipinto di mare, beh, lo fa per scelta e per diversificare il menù tradizionale che pure è presente. E in grande abbondanza. Ma la qualità che distingue questo posto è proprio il pesce, che ogni giorno arriva fresco da Liguria e dintorni. E viene cucinato in tutte le salse. Il proprietario, Stefano, ha fatto questa scelta ormai due anni e mezzo fa, quando ha deciso di puntare quasi tutto su piatti atipici abbinati alla tradizione culinaria del luogo e alla pizza, ‘realizzata con la farina di un mulino di Medesano, per valorizzare i prodotti del territorio e puntare sulla qualità e la genuinità che offrono i nostri luoghi’. Dotato di un’ampia sala, spaziosa e colorata con affreschi d’autore, Dipinto di Mare si trova in località Corcagnano, in via Langhirano 431 e offre, oltre a delle pietanze prelibate preparate nel segno della freschezza, anche un servizio discreto e un’immagine relativamente ‘esotica’, un’ambientazione da spiaggia e la sensazione di essere entrato in un posto che si trova lontano da Parma. La tradizione persiste, ma accanto ai piatti tipici, trovi anche pietanze ‘mediterranee’ in un luogo in cui il pesce fa da padrone. L’assaggio di mare è l’antipasto ch va per la maggiore, perché dotato di quattro o cinque pietanze che danno l’idea di fresco conservando . Accanto al tonno di Sicilia, spalmato sapientemente su una bruschetta croccante, troviamo il pesce spada e il gambero all’agrodolce, con un insalata di mare condita con olive e mela verde a spicchi e un’ostrica gratinata. Il tonno di Sicilia ha un gusto morbido e delicato, lascia in bocca un sapore di fresco che testimonia la cura nella scelta della materia prima. Il pesce spada morbido e saporito è parecchio rinfrescante, condito con pomodorini tritati e qualche chicco di mais. L’originalità dell’insalata di mare con spicchi di mela verde è un mix di freschezza che unisce tre sapori: il dolce della mela, il salato dell’oliva e la freschezza del pesce che si fa apprezzare parecchio. Ampia la scelta dei primi che, soprattutto nella bella stagione, regala un ricco menù. Uno dei piatti più richiesti è la carbonara di tonno, condita con l’impasto tradizionale della carbonara: uova, pecorino e parmigiano, più una spolverata di pepe che accompagna il tonno, un pesce dal sapore deciso e nello stesso tempo delicato. Oltre al pesce, molto richiesta è anche la pizza gourmet. Novità dell’estate è la pizza con il baccalà, condita con pomodorini, mozzarella e salsa di zucchine preparata al momento su una base soffice e croccante, un impasto che regala morbidezza e consistenza coperto da ingredienti che durante la bella stagione si fanno apprezzare

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Attualità

Scuola Bottego, piano allagato: gli alunni tornano a casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento