menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lenz Fondazione, ecco Industriae: tra memoria e sensibilità: si parte stasera alle 20

La nuova stagione è stata presentata nel pomeriggio dell'8 aprile nel corso di una conferenza stampa. Tante le proposte per il 2016. Novità l'avvio di un progetto di Lenz all'interno del Rems, sullo sfondo dell'incontro il problema dell'evasione avvenuta oggi

Presentata oggi pomeriggio nella Sala di Rappresentanza del comune di Parma la stagione di Lenz Fondazione "Industriae Performing Arts 2016”. Performance, spettacoli, concerti, videoistallazioni e musica. Il 25 aprile l’anteprima assoluta di Kinder, spettacolo sulla deportazione dei bambini ebrei di Parma nei campi di concentramento nazisti. La novità di quest’anno sarà il progetto di Lenz all'interno del Rems, per un percorso di cura e riabilitazione per chi ha commesso reati. 

Presenti all’incontro che si è tenuto questo pomeriggio Federico Pizzarotti, Sindaco di Parma, Laura Maria Ferraris, Assessore alla Cultura, Maria Federica Maestri, Direttore Artistico LenzFondazione, Francesco Pititto, Presidente e Direttore Artistico Lenz Fondazione, Rocco Caccavari, Presidente Onorario Lenz Fondazione, Elena Saccenti, Direttore Generale AUSL Parma, Pietro Pellegrini, Direttore DAISM-DP AUSL Parma, Roberto Delsignore, Presidente Fondazione Monte Parma, Luigi Allegri, Direttore del Dipartimento LASS Università degli Studi di Parma e Massimo Fabi, Direttore Generale Ospedali Riuniti di Parma.

Luigi Allegri spiega: “E’ la prima volta che l'Università entra in una Fondazione”, Laura Maria Ferraris ricorda la posizione del comune: “Con la Fondazione Lenz c'è un legame storicizzato, non siamo ancora entrati nella Fondazione perché prima vogliamo la disponibilità dello spazio di via Pasubio dove ha sede Lenz, su questo la partita non e' ancora tutta chiusa”.

Federico Pizzarotti ricorda: “Il tema del comparto Pasubio è attuale. Quando sarà concluso l'iter entreremo nella Fondazione Lenz. Questa possibilità che abbiamo ogni anno di presentare il programma di Lenz e' sempre piacevole, quest'anno ci si è concentrati sul concetto di memoria”.

Massimo Fabi afferma: “L’ospedale deve sempre più diventare una struttura aperta, dove si fa socialità: questo lo faremo all'interno di un progetto sull'ospedale diffuso anche per dare più possibilità a Lenz, faremo una stagione teatrale all'interno della struttura ospedaliera”

Elena Saccenti, ricorda il legame con la Ausl: “La collaborazione con Lenz dura dal 2000, che porta avanti la sperimentazione senza dimenticare la storia, approdando ai percorsi personali per dare dignità delle persone coinvolte”.

Maria Federica Maestri, direttrice artistica di Lenz Fondazione ricorda: “Vorremmo continuare a fare quello che facciano ma non da soli, penso che la chiave del futuro sia quella di trasformare le istituzioni, che altrimenti diventa un luogo separato dalla società, non possiamo fare finta della fuga di oggi, dell'evasione, non mi interessa la fuga di un soggetto ma la dimensione della fuga, si fugge dalla violenza dal mondo degli adulti, si deve fuggire per perdere la paura, si fugge dalle tecnologie, dall'eccesso di sapere”.

Rocco Caccavari dichiara: “Girare in questa città vuol dire sempre imbattersi in luoghi che trasmettono sapienza, quando una Fondazione accoglie al proprio interno il messaggio delle persone che hanno problemi, vuol dire aprire anche alla possibilità di un cambiamento per gli indifferenti, l'espressione artistica rivitalizza luoghi perduti, come l'ex carcere di San Francesco o il Teatro dei Dialetti”.

IL CALENDARIO - APRILE ? OPENING ? RESISTENZA

8 aprile h 20 OpeningIndustriae

PERFORMANCE + LIVE FRAGMENTS + CONCERT + VIDEO INSTALLATION + drink&food

Performance 

Phoenix_ I Smoke My Life Away

inteprete Valentina Barbarini

Concert + VideoInstallation 

The Palace 

Live Electronics Andrea Azzali

Live Fragment 

Macbeth 

interprete Sandra Soncini

Live Fragment 

Kinder (Bambini) 

interprete Valentina Barbarini

25-27-28-29 aprile Resistenza

25 aprile h 18 

Conversazione su KINDER ? BAMBINI ?

Coordina Marco Minardi

Con Bruno Maida e Patrizia Bertolani

+

25-27-28-29 aprile h 21

KINDER ? BAMBINI ?

Testo e imagoturgia Francesco Pititto

Installazione e regia Maria Federica Maestri

Musica Andrea Azzali

Consulenza Musicale M° Gabriella Corsaro

Consulenza storica Marco Minardi

Performer Valentina Barbarini, Coro Voci Bianche

in collaborazione con ISREC e Coro Ars Canto G. Verdi Voci Bianche Giovanile

MAGGIO ? 17-18 maggio h 21

HAMLET SOLO

Testo e imagoturgia Francesco Pititto

Installazione e regia Maria Federica Maestri

Musica Andrea Azzali

Interprete Barbara Voghera

GIUGNO ? LUGLIO ? FESTIVAL NATURA DÈI TEATRI

16 giugno ? 3 luglio ND’T BLIND?SPOT 1 

?Punto Cieco?

16-17-18 giugno h 21

23-24-25 giugno h 21

IL FURIOSO (2) 

Dall’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto 

Testo e imagoturgia Francesco Pititto

Installazione e regia Maria Federica Maestri

Musica Andrea Azzali

Performer Valentina Barbarini, Carlotta Spaggiari,

Barbara Voghera, Paolo Maccini, Franck Berzieri,

Carlo Destro, Delfina Rivieri, Marco Cavellini

in collaborazione con AUSL_DAISM-DP

26-28-29-30 giugno h 21

1-2-3 luglio h 21

MACBETH

Da William Shakespeare

Testo e imagoturgia Francesco Pititto

Installazione e Regia Maria Federica Maestri

Musica Andrea Azzali

Performer Sandra Soncini

in collaborazione con AUSL-REMS

OTTOBRE ?LENZ ? VERDI?  FestivalVerdi016

15-30 ottobre dalle h 15 alle h 18.30

AUTODAFÉ

Installazione visuale e sonora

Dal III Atto del Don Carlo di Giuseppe Verdi

Testo e imagoturgia Francesco Pititto

Installazione e regia Maria Federica Maestri

Musica e installazione Sonora Andrea Azzali

14 ottobre h 18.30

15 ottobre h 18.30 e h21

16-17-21-22-23 ottobre h 18.30

AUTODAFÉ

Installazione site-specific e performance

Dal III Atto del Don Carlo di Giuseppe Verdi

Testo e imagoturgia Francesco Pititto

Installazione e regia Maria Federica Maestri

Musica e installazione Sonora Andrea Azzali

Performer Paolo Maccini, Carlo Destro, Franck Berzieri, 

Carlotta Spaggiari, Barbara Voghera, Valentina Barbarini

in collaborazione con AUSL_DAISM-DP

in collaborazione con CONSERVATORIO A. BOITO di Parma 

28-29-30 ottobre h 21

VERDI RE LEAR BLINDNESS 

Dal King Lear di William Shakespeare e dal Re Lear di Somma-Verdi

Testo e imagoturgia Francesco Pititto

Installazione e regia Maria Federica Maestri

Musica Robin Rimbaud aka Scanner

Cantanti Adriano Gramigni. Andrea Pellegrini

Performer Rocco Caccavari, Franck Berzieri, Paolo Maccini, 

Carlo Destro, Carlotta Spaggiari, Marco Cavellini

in collaborazione con CONSERVATORIO A.BOITO di Parma

AUSL_DAISM-DP

NOVEMBRE ? DICEMBRE ? FESTIVAL NATURA DÈI TEATRI

17 novembre ? 3 dicembre ND’T BLIND?SPOT 2 

?Punto Cieco?

18-19-20 novembre h 21

HYPERION

Dall’Hyperion di Friedrich Hölderlin 

Testo e imagoturgia Francesco Pititto

Installazione e regia Maria Federica Maestri

Musica + Live Electronics Paul Wirkus 

Performer Adriano Engelbrecht, Valentina Barbarini

25-26-27 novembre h 21

ROMEO AND JULIET 

?CONCERT?

Da William Shakespeare

Testo e imagoturgia Francesco Pititto

Installazione e regia Maria Federica Maestri

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 73enne ha un malore dopo il vaccino Pfizer

  • Attualità

    Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento