menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sold out al Teatro delle Briciole per il Gesù di Ascanio Celestini

Ieri sera al Teatro delle Briciole è andato in scena lo spettacolo di Ascanio Clestini "Laika" sulla vita di un improbabile e squattrinato Gesù Cristo

In 35 mq vive Gesù insieme al suo amico S.Pietro. Dal loro piccolo appartamento di una periferia di una città sconosciuta osservano il mondo triste e fragile che gli si prospetta davanti agli occhi. Dalla finestra un parcheggio, distesa di cemento dove dorme un barbone nordafricano. Nel condominio donne anziane, in special modo una "con la testa impicciata". 

Personaggi a cui Gesù tende la mano nel suo vagare quotidiano per un quartiere da cui non si sposta mai se non con la mente. Ecco il Cristo visto dall'artista Ascanio Celestini che per circa due ore attrae il pubblico a seguirlo nella sua narrazione di un mondo semplice e reale dove la miseria convive con la spititualità più alta e socratica di un Gesù neanche convinto della sua stessa esistenza.

Un povero Cristo costretto a bere per non sentire il martoriante peso di responsabilità nell'essere solo sul cuor della terra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 88 nuovi contagi e 4 decessi

  • Cronaca

    I parmigiani e il vaccino: aumentano gli scettici

  • Attualità

    Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento