degrado parchi di colorno

AMO COLORNO: "La situazione peggiora sempre di più"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Lo stato dei parchi Colornesi è disastroso. Una situazione inaccettabile dovuta all’incuria e all’inciviltà. Le nostre aree verdi sono sotto attacco dai vandali e da coloro che quotidianamente li sporcano e li imbrattano, rendendo tali luoghi d’integrazione per la comunità, sempre meno frequentati, privando anche i bambini delle loro aree gioco. Dopo un giro per i parchi del paese noi cittadini, appartenenti al gruppo AMO COLORNO, ci siamo necessariamente dovuti soffermare sul parco di Via Pasini. Un area “ricca” di graffiti e frasi sconce dove i giochi per bambini sono da moltissimo tempo transennati e inutilizzabili. Le panchine sono rotte e in giro per il parco si possono scorgere escrementi di animale. Un area indecorosa, dove basta andarci per vederlo. Di tanto in tanto qualche spericolato motociclista, incurante del divieto, percorre il parco dalla strada sterrata, come in una gara di rally motociclistico. Non è più possibile che ogni area di Colorno debba diventare così. Ricordiamo la nostra “povera” stazione. Sarebbe ora di correre seriamente ai ripari. Occorre coinvolgere i Colornesi in una serie di iniziative atte a sviluppare il senso civico e a diffondere l’amore e l’interesse per ciò che è di tutti. Occorre sanzionare duramente coloro che non rispettano le nostre aree verdi e vigilare di più su di loro. I parchi sono di tutti e vanno rispettati. Una soluzione occorre trovarla, più passa il tempo e più peggiora la situazione. Tutti i cittadini Colornesi Del gruppo AMO COLORNO
Torna su
ParmaToday è in caricamento