Camper, l’'Agriturismo “Il Campo” di Lesignano premiato per la migliore area di sosta

Nell'’ambito dell’'accordo siglato tra le Apc e Terranostra che ha previsto la sosta gratuita in camper per una notte negli Agriturismi aderenti, la struttura ricettiva parmense riceverà un camper service con il quale potenziare il proprio progetto di ospitalità dedicato ai camperisti

Il progetto di area di sosta camper presentato dall’Agriturismo “Il Campo”, a Lesignano de’ Bagni, in provincia di Parma, è risultato vincitore del Bando “Agriturismi en plein air 2012-2013”, promosso nell’'ambito dell’'accordo di programma siglato tra APC-Associazione Produttori Caravan e Camper e Coldiretti per promuovere l'’ospitalità in camper presso gli Agriturismi Campagna Amica di Terranostra

La struttura parmense gestita da Maria Pagani è stata tra gli oltre 130 Agriturismi che, con l'’adesione alla convenzione, hanno offerto la sosta gratuita ai camperisti per 24 ore e hanno potuto concorrere all’'assegnazione di un camper service (sistema per il carico e lo scarico delle acque reflue) presentando il proprio progetto di ospitalità dedicata ai turisti itineranti all’'aria aperta. L’'Agriturismo “Il Campo” verrà premiato per i criteri adottati nella progettazione dell’'area di sosta camper, che comprenderà 5 piazzole per una superficie di 40 mq, come integrazione della struttura ricettiva con il territorio e offerta di servizi multifunzionali per i turisti itineranti. Oltre ai consueti servizi fondamentali, come 3 colonnine per il rifornimento elettrico e servizi igienici anche per disabili, infatti, i camperisti potranno fruire di un’'apposita area picnic e barbecue all’'interno di 15mila mq di natura incontaminata, ricca di ciliegi, albicocchi e ulteriori piante da frutto. 

È stata particolarmente apprezzata dal Comitato selezionatore, inoltre, l'’identità green del progetto grazie alla presenza di accorgimenti per il risparmio idrico ed energetico, all'’installazione di pannelli fotovoltaici, alla possibilità di acquistare presso l'’Agriturismo prodotti a km0 e di fruire della ristorazione tipica. 

“"La collaborazione con Terranostra - dichiara Paolo Bicci, Presidente APC-Associazione Produttori Caravan e Camper - ha avuto l'’intento di incentivare l’'ospitalità en plein air in camper all'’interno del circuito turistico rurale, una delle mete più apprezzate dalla community dei camperisti. L'’Associazione Produttori Caravan e Camper, infatti, ha voluto sostenere gli Agriturismi Campagna Amica di Terranostra affinché scoprissero le potenzialità economiche e turistiche legate a questa modalità di viaggio e siamo lieti di premiare proprio una struttura della provincia parmense, che accoglie ogni anno con entusiasmo il Salone del Camper”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"“Agriturismo e “camper” è un binomio che si rafforza sempre più - afferma Alessandro Chiarelli, Presidente di Terranostra - ed anche una scommessa per il futuro. La nostra ospitalità per chi sceglie di viaggiare con il camper è sempre più curata per offrire i servizi richiesti. Avere la possibilità di gustare i prodotti dell’agriturismo, conoscere la storia e le tradizioni del luogo grazie alle conoscenze di chi gestisce l’agriturismo è un obiettivo che perseguiamo da Nord a Sud con grande determinazione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento