menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alfinox di Montechiarugolo: al via la cassa integrazione

Fortemente voluta dalla Cgil d'intesa con gli altri sindacati, la cigs permetterà ai 50 lavoratori dell'azienda il mantenimento del posto di lavoro per un anno.

Lo scorso lunedì 20 settembre si è riunito il tavolo istituzionale Alfinox, per meglio definire l'impatto occupazionale della vertenza avviata a fine luglio con l'annuncio della messa in liquidazione e della cessazione dell'attività. All'incontro era presente per la prima volta una delegazione del Gruppo Marcegaglia, che già in occasione del concordato preventivo si è impegnato a rilevare i macchinari, affittare i locali e ad assorbire una parte dei lavoratori.

Il tavolo ha convenuto di procedere all'attivazione della procedura di cassa integrazione straordinaria per i circa 50 lavoratori attualmente in forza presso l'azienda metalmeccanica, procedura formalizzata in un ulteriore incontro, svoltosi nella mattinata di ieri, mercoledì 22 settembre, con un accordo sottoscritto tra la Fiom Cgil e le rappresentanze aziendali. L'attivazione della Cigs, fortemente voluta dal sindacato, permetterà per un anno il mantenimento del posto di lavoro a tutti i dipendenti; nel frattempo sarà avviata una procedura di mobilità su base volontaria per chi nel frattempo avrà nuove opportunità di lavoro o avrà conseguito i requisiti pensionistici.

Le parti hanno inoltre concordato di effettuare ogni tre mesi una verifica sulla situazione occupazionale. Nei prossimi giorni la Fiom Cgil chiederà un incontro all'azienda e al Gruppo Marcegaglia per conoscere in dettaglio il piano industriale rispetto alla realtà Alfinox e le prospettive di prosecuzione dell'attività.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    Troppa Atalanta, il Parma si arrende: manita di Gasp, altro schiaffo

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 86 casi e un decesso

  • Cronaca

    Parma, sì ad altre riaperture. E da metà maggio coprifuoco posticipato

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento