Banca Generali Private inaugura una nuova sede a Parma

Da lunedì 30 novembre operativa l’agenzia dedicata alla consulenza patrimoniale in Strada Farini, 37

Banca Generali amplia la sua presenza sul territorio per fornire una risposta sempre più puntuale alle crescenti esigenze di pianificazione patrimoniale dei risparmiatori. Da lunedì 30 novembre porte aperte nella nuova casa dei private banker e wealth advisor della Banca private a Parma, strada Farini 37. La nuova “casa” di Banca Generali rappresenta uno spazio pensato appositamente per offrire ai risparmiatori la giusta privacy per affrontare insieme ai propri consulenti di fiducia le sfide legate alla gestione dei patrimoni.

Inoltre questa nuova sede si trova nel prestigioso palazzo Tarasconi, edificio storico che fu costruito verso la fine del XVI secolo per volere della famiglia omonima e, secondo le ricostruzioni storiche, è stato progettato dai celebri architetti parmigiani Giovanni Francesco Testa e Giovanni Battista Magnani, inglobando parte degli edifici trecenteschi preesistenti.

“In un fase delicata come quella che tutti stiamo affrontando, quest’apertura rappresenta una testimonianza di vicinanza al territorio. Siamo convinti che questa nuova agenzia permetterà ai nostri private banker e wealth advisor di essere ancora più presenti nei confronti delle famiglie. Le incertezze portate dalla pandemia si spostano dalla sfera della salute a quella economica per raggiungere quella del risparmio: per questo valutare le soluzioni di pianificazione patrimoniale più adatte è indispensabile per salvaguardare ogni aspetto del patrimonio: da quello finanziario a quello immobiliare, legato alla fiscalità, all’azienda e alle opere d’arte” racconta Alessandro Mauri, Area Manager di Banca Generali Private in Emilia Romagna e Toscana. Parma è una città fondamentale nei piani di crescita della banca private: qui le masse in gestione hanno superato i 1,2 miliardi di euro, per un patrimonio gestito che, nonostante l’emergenza legata alla pandemia, in crescita da inizio anno grazie alla fiducia di imprese e famiglie che costantemente riscontrano in Banca Generali l’affidabilità e la professionalità fondamentali nella gestione dei patrimoni complessi in periodi complessi. In città operano 35 private banker, wealth advisor e relationship manager, figure che sono ai vertici della categoria per competenza e portafoglio pro capite.

La nuova sede di Banca Generali Private è già operativa e pronta ad accogliere la clientela in totale sicurezza seguendo le norme definite dai recenti Dpcm anti Covid. Banca Generali. Banca Generali è una banca private leader in Italia nella pianificazione finanziaria e nella tutela patrimoniale dei clienti, forte di una rete di consulenti-private bankers ai vertici del settore per competenze e professionalità. La strategia della società si basa su quattro elementi chiave: la consulenza qualificata di professionisti specializzati nella protezione della ricchezza delle famiglie e nel supporto alla pianificazione del loro futuro; un portafoglio prodotti all’avanguardia con soluzioni su misura per le esigenze personali, servizi innovativi nel wealth management per la cura del patrimonio non solo finanziario, e strumenti innovativi che tramite la tecnologia valorizzano la relazione di fiducia tra consulente e cliente.

La mission della banca evidenzia il ruolo di Persone di fiducia al fianco del cliente nel tempo per costruire e prendersi cura dei suoi progetti di vita. Quotata alla Borsa di Milano dal novembre del 2006 gestisce per conto della clientela oltre 70,4 miliardi di euro di masse (dati al 30 settembre 2020) da Assicurazioni Generali. Presente in modo capillare sull’intero territorio nazionale dispone di 45 filiali bancarie e 137 uffici a disposizione degli oltre 2050 consulenti finanziari, e di un evoluto digital contact service per l’operatività. A ciò si aggiunge la piattaforma di digital banking, www.bancageneraliprivate.it, che consente ai clienti di accedere autonomamente ai servizi bancari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoratori si ribellano: "Il 15 gennaio apriremo nonostante i divieti"

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Parma in zona arancione: il calendario delle regole nel fine settimana

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Viola il coprifuoco per andare a trovare la fidanzata: giovane multato per 400 euro

  • Parma scongiura la zona rossa

Torna su
ParmaToday è in caricamento