rotate-mobile
Economia

Barilla: nuovo centro di ricerca entro il 2025

Investimento di 20 milioni di euro: ecco come sarà

Barilla aprirà un nuovo centro di ricerca il 2025 con un investimento di 20 milioni di euro. Si tratta di una struttura che "impiegherà 200 professionisti con competenze specifiche per disegnare nuovi prodotti, per lo sviluppo di nuove tecnologie, nuovi processi e nuove piattaforme a livello globale per tutto il gruppo" fanno sapere dal gruppo in occasione di Cibus a Fiere di Parma.

Il centro sarà in collaborazione con la Scuola di studi superiori in alimenti e nutrizione dell’università di Parma e la Fondazione Parma Unesco Creative City of Gastronomy che vede il sostegno di attori istituzionali come il Comune di Parma, l’Unione degli Industriali di Parma, l’Università degli studi di Parma, la Camera di Commercio di Parma e Fiere di Parma oltre a Parma Alimentare, i Consorzi di Tutela del Parmigiano Reggiano Dop e del Prosciutto di Parma Dop, di importanti aziende del territorio come appunto Barilla, Mutti, Rodolfi Mansueto, Parmalat, Delicius, Rizzoli Emanuelli e Zarotti.

Barilla è presente in modo attivo nella Parma Food Valley che riunisce alcune realtà imprenditoriali, diverse e in alcuni casi competitor sugli scaffali, per fare squadra nella promozione del territorio con iniziative congiunte, per il bene del territorio della Food Valley fra tradizione e innovazione. (Adnkronos) 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barilla: nuovo centro di ricerca entro il 2025

ParmaToday è in caricamento