rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Economia

Bertinelli: "Il super green pass? Rivoluzione organizzativa in azienda"

“Per sfruttare le risorse del Recovery Plan bisogna dare una svolta al sistema della burocrazia”

«Il 6 dicembre sarà la data di avvio del Super Green pass, quindi si potrà andare al ristorante e partecipare a spettacoli o cerimonie pubbliche solo se vaccinati o se si è superato il Covid (per i trasporti pubblici locali e per andare al lavoro sarà invece obbligatorio avere il Green pass “base”, con multe da 400 a 1.000 euro per chi ne sarà sprovvisto, ndr). Per le aziende sarà comunque un momento di grande riformulazione dell'organizzazione della struttura e, in modo particolare, per le aziende dell'agroalimentare, dell'agricoltura. Non dimentichiamo che certi comparti del nostro settore non si possono mai fermare per una questione tecnica, ad esempio le bovine vanno allevate e munte ogni giorno. Non sarà semplice riorganizzare ma è assolutamente doveroso. L'unico strumento per fermare la diffusione dei contagi è la vaccinazione quindi dovremo trovare come sembra una soluzione». Lo ha dichiarato Nicola Bertinelli, Presidente del Consorzio del Formaggio Parmigiano Reggiano, intervenendo all’Evolution Forum Day, l’evento annuale dedicato alla formazione e alla rinascita post-pandemia tenutosi nella comunità di San Patrignano e promosso da Gianluca Spadoni. Il Presidente Bertinelli ha anche analizzato l’attuale particolare momento lavorativo, caratterizzato da una crescita dinamica ma, allo stesso tempo, dalla difficoltà da parte delle aziende nel trovare tutti i profili professionali: «È un momento veramente schizofrenico perché da una parte abbiamo la voglia degli investitori e delle imprese di ripartire, dall'altra abbiamo una grandissima difficoltà a trovare non solo manodopera ma anche le materie prime. La situazione non è assolutamente rosea, soprattutto guardando al futuro perché ci sono sì i 209 miliardi del Recovery Plan ma se non avremo le materie prime e le forze lavoro per poter implementare gli investimenti, dietro queste somme ci saranno investimenti inutilizzati. Abbiamo una scadenza, che è il 31/12/ 2022, per avere dei progetti approvati e bollinati ed entro il 2026 devono essere realizzati. Chi si è imbattuto nella vicenda del Superbonus 110% fa fatica a trovare un idraulico, un muratore, un elettricista, immaginiamoci quando tutti i decreti del Recovery Plan saranno attuativi. Che non sia forse giunto il momento di dare una svolta al sistema della burocrazia? Per sfruttare le risorse del Recovery Plan bisogna sistemare la burocrazia – ha concluso Bertinelli – ma ho una gran paura che questo Paese non ce la farà mai a risolvere questo problema».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bertinelli: "Il super green pass? Rivoluzione organizzativa in azienda"

ParmaToday è in caricamento