rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Economia

Carburanti più cari da oggi: risalgono benzina, diesel e Gpl

L'aumento, previsto dal governo, sarà di 10 centesimi più Iva

Fine della festa. Da oggi carbuanti più cari anche a Parma. Dalla mezzanotte si è infatti dimezzato lo sconto, con conseguente aumento di 10 centesimi su benzina, gasolio e Gpl previsto dal governo. Fino a ieri sera lunghe code nei distributori della città per poter usufruire dello sconto.

Se si considera che sulle accise si applica anche l'Iva al 22%, l’aumento del prezzo alla pompa per benzina e diesel sarà di 12,2 centesimi al litro. E per le casse dello Stato il rialzo delle accise si tradurrà in un gettito di 317 milioni di euro in più solo a dicembre. A fare il calcolo è Assoutenti, secondo cui in un anno finiranno nelle casse dello Stato circa 3,8 miliardi in più. Nel dettaglio, dal primo dicembre le accise sulla benzina saliranno da 47,84 a 57,84 centesimi al litro, quelle sul gasolio da 36,74 a 46,74 euro al litro, quelle sul Gpl da 18,26 a 26,67 centesimi al litro. Per il self, i prezzi alla pompa della benzina passeranno così da una media di 1,650 euro/litro di oggi a 1,772 euro di domani, il diesel da 1,733 euro/litro a 1,855 euro/litro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carburanti più cari da oggi: risalgono benzina, diesel e Gpl

ParmaToday è in caricamento