rotate-mobile
Economia

Crédit Agricole chiude il 2010 con un utile netto di 3,6 miliardi di euro

Il gruppo internazionale del quale fa parte Cariparmaaumenta l'utile del 31,5% rispetto all'esercizio precedente. Il dividendo sarà di euro 0,45 per azione: si potrà decidere se ricevcerli in contanti o in azioni

Crédit Agricole ha chiuso il 2010 con un utile netto di 3,6 miliardi di euro, in aumento del 31,5% rispetto al risultato dell’esercizio precedente. Nel solo quarto trimestre l’utile netto è stato pari a 430 milioni di euro. A fine 2010 il Tier 1 ratio era pari al 10,3%.
Il Gruppo - di cui fa parte anche Cariparma - ha precisato che proporrà la distribuzione di un dividendo per un ammontare di 0,45 euro per azione. Il management ha lasciato aperta l’opzione se distribuire il dividendo in contanti o in azioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crédit Agricole chiude il 2010 con un utile netto di 3,6 miliardi di euro

ParmaToday è in caricamento