menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coldiretti a Cibus: all'asta Parmigiano Reggiano extravecchio 

Il ricavato verrà destinato in beneficenza per sostenere nelle aree più povere del mondo 38 interventi di agricoltura familiare a favore di 114.248 famiglie di contadini promossi da Focsiv

Sarà l’apertura di una forma di Parmigiano Reggiano ad aprire la prima giornata dei produttori agricoli di Coldiretti a Cibus, Salone internazionale di alimentazione in programma a Parma dal 9 al 12 maggio. Messa a disposizione dall’azienda agricola Bonat, la forma sarà aperta lunedì 9 maggio, presso lo stand Coldiretti, al padiglione 7 stand 63 alle ore 11.00. Nell’ambito di tutta la manifestazione verranno messi all’asta tagli di Parmigiano extravecchio (3, 4, 15 anni) messi a disposizione dall’azienda Bonat il cui ricavato verrà destinato in beneficenza per sostenere nelle aree più povere del mondo 38 interventi di agricoltura familiare a favore di 114.248 famiglie di contadini promossi da Focsiv, la Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario. Alle ore 13, sempre allo stand Coldiretti si svolgerà un cooking show di Valentino Marcattili, chef stellato del ristorante San Domenico di Imola (Bologna).

Nei quattro giorni di Cibus, con l’obiettivo di portare i visitatori all’origine della filiera agricola italiana, le imprese associate a Coldiretti porteranno nella città ducale l’agricoltura di qualità dell’Emilia Romagna che vanta 43 prodotti a denominazione di origine (è la prima regione europea per prodotti Dop e Igp), 378 prodotti iscritti nell’albo dei prodotti tradizionali e 20 vini Doc e Docg.

In collaborazione con il Consorzio Agrario di Parma e Angelo Po, produttori e agrichef di Coldiretti offriranno ai visitatori la possibilità di degustare i prodotti tipici a partire dal Riso italiano fornito da Fdai (Firmato dagli agricoltori italiani), passando per i vini ottenuti da vitigni dell’Emilia Romagna salvati dall’estinzione, fino alle paste ripiene che contraddistinguono la cucina emiliano-romagnola e alla pasta Ghigi, storico pastificio romagnolo, realizzata con grano esclusivamente italiano. Mercoledì 11 maggio sarà dedicato ai tagli di carne che fanno risparmiare: nello stand Coldiretti sarà a disposizione il “Tutor della carni italiane” che illustrerà tagli poco utilizzati, che hanno il valore nutritivo pari agli altri tagli, ma che fanno risparmiare i consumatori. Mentre giovedì si chiuderà con il gelato al Parmigiano Reggiano e al Lambrusco. Fin da ora la marcia di avvicinamento degli agricoltori a Cibus 2016 può essere seguita su facebook all’indirizzo https://www.facebook.com/coldirERcibus
 
Programma di Coldiretti Emilia Romagna a Cibus
 
9 maggio
Ore 11,00 - La "forma" della beneficenza: Taglio della forma di Parmigiano Reggiano e asta di benefica di Parmigiano Reggiano extravecchio a favore di Focsiv per sostenere l'agricoltura famigliare nei paesi del terzo mondo.
Ore 13,00 - Cooking show con Valentino Marcattili, chef stellato del San Domenico di Imola: dalla pasta di grano duro tutta italiana ai funghi bio.
Ore 17,00 – Asta di Parmigiano Reggiano Extravecchio dell’azienda Bonat
 
 
10 maggio
Ore 10,00 - Mostra dei vini ottenuti da vitigni dell'Emilia Romagna salvati dall’estinzione.
Ore 12,30 - Cooking show: dal riso italiano al basilico aromatico.
 
 
11 maggio
Ore 10,00 - La carne in tavola. Presentazione dei tagli che fanno risparmiare in cucina
Ore 12,30 - Cooking show dei tagli che fanno risparmiare con il Tutor delle carni italiane
 
 
12 maggio
Ore 10,30 - Nuovi orizzonti: il gelato al Parmigiano Reggiano e al Lambrusco.
Ore 12,30 - Cooking show: la pasta ripiena di … sapori dell'Emilia Romagna

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Attualità

Cgil: assemblea per far ottenere i rimborsi ai rider

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Approvato il decreto: coprifuoco alle 22 fino al 1 giugno

  • Sport

    L'ennesima rimonta avvicina il Parma alla Serie B

  • Cronaca

    Covid: 67 nuovi casi e 3 morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento