rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Economia

"Comunità energetiche rinnovabili": il 27 ottobre se ne parla nel Salone Trentin

Il convegno promosso da CGIL, SUNIA e Federconsumatori Parma intende mettere a confronto i diversi soggetti che dovranno sostenere la transizione energetica

Da oltre un anno consumatori e imprese sono alle prese con aumenti senza precedenti dei costi per l’energia. La guerra tra Russia e Ucraina ha portato i prezzi a livelli inimmaginabili e, al momento, la corsa pare senza fine.  

Sono presenti anche elementi di carattere speculativo e occorre fare i conti con la scarsità della materia prima gas naturale che, oltre al riscaldamento, serve in maniera massicia alla produzione di energia elettrica.

Questa situazione di grande emergenza sta mettendo in discussione e rallentando gli obiettivi di decarbonizzazione e di sviluppo delle fonti rinnovabili di energia con un prezzo molto alto anche in termini ambientali. Sarebbe un errore paradossale, proprio sull’onda di quanto sta avvenendo, percorrere strade vecchie e senza prospettive per il futuro.

In questo contesto le Comunità energetiche per la produzione di elettricità rappresentano una modalità in grado di coniugare la sostenibilità ambientale e sociale. La recente Legge della Regione Emilia Romagna rappresenta un possibile punto di svolta per l’avvio di questo strumento nell'ottica di raggiungere gli obiettivi di diffusione previsti in sede europea.

In tale percorso, oltre al coinvolgimento dei cittadini e delle attività economiche, è imprescindibile il protagonismo degli enti locali. L'incontro su "COMUNITÀ ENERGETICHE RINNOVABILI. Uno strumento concreto per la transizione energetica, la sostenibilità economica e ambientale", promosso da CGIL, Federconsumatori e Sunia di Parma per il prossimo giovedì 27 ottobre, alle ore 9.30, nel Salone Trentin della Camera del Lavoro di Parma, in via Casati Confalonieri, 5/a, ha lo scopo di mettere a confronto e in relazione tutti i soggetti che possono e devono contribuire al successo di questa sfida.

Il convegno sarà presentato e coordinato da PAOLO CHIACCHIO, della segreteria confederale CGIL Parma. Dopo la relazione introduttiva di FABRIZIO GHIDINI, Presidente Federconsumatori Parma, interverranno CORRADO TURILLI, Segretario generale SUNIA Parma, BARBARA LORI, Assessore RER Programmazione territoriale, SIMONA ACERBIS, Direttrice ATES Parma, GIANLUCA BORGHI, Assessore Comune di Parma Sostenibilità ambientale, DANIELE FRIGGERI, Delegato Provincia di Parma Pianificazione e ambiente, BRUNO MAMBRIANI, Presidente ACER Parma. I lavori sarnno conclusi di MARITRIA COI, segreteria confederale CGIL ER.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Comunità energetiche rinnovabili": il 27 ottobre se ne parla nel Salone Trentin

ParmaToday è in caricamento